Le Passé

Lo specchio rotto della realtà

Piove nella periferia di Parigi. La metropolitana è un po’ troppo sporca e il giardino di casa ha bisogno di una ripulita. Tre personaggi vanno alla ricerca di risposte, hanno un estremo bisogno di comunicare i propri sentimenti. Come la pioggia che cade instancabilmente, le loro parole mai dette affondano nel profondo dei loro cuori. Le Passé, l’ultimo film del multipremiato regista iraniano Asghar Farhadi, è un triste affresco sulle relazioni umane e la pericolosa mancanza di comunicazione. La storia che ci racconta il regista di A Separation è quella di Marie, Ahmad e Samir.

Quando Ahmad torna a Parigi per firmare il divorzio con Marie (che vuole sposare Samir) si ritroverà sommerso in una grave situazione familiare a cui lui, e tutti gli altri, dovranno far fronte. A voi il resto della soprendente e intensa storia. Bérénice Bejo (The Artist) è stata premiata a Cannes 2013 come migliore attrice (sinceramente a casa LosdelaBici eravamo più a favore delle ragazze di La Vie d’Adèle) e offre una solida interpretazione come, del resto, i suoi due compagni, soprattutto Tahar Rahim (Un Prophète). Senza usare musica e con una fotografia ricca in primi piani e inquadrature ravvicinate il film è un intimo racconto sulle difficoltà che ci porge la vita e una riflessione su quanto sia complicato gestire le situazioni e non tradire le proprie emozioni.

Ogni personaggio è ambiguo e allo stesso tempo dotato di una forza magnetica che permette creare un legame con lo spettatore. Difficile prendere parte per un solo protagonista, in fin dei conti hanno tutti ragione e allo stesso tempo hanno tutti torto. Ognuno di loro è un piccolo pezzo di uno specchio rotto, ognuno riflette la sua realtà, che, messa insieme, offre l’unica verità. Un film interessanteintenso per chi ha voglia di approfondire sulla complicata natura dell’essere umano. E se fuori piove, come a Parigi, meglio ancora.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *