Memorias de un hombre en pijama

Piccole grandi allegrie quotidiane

A tutti è capitato che da piccoli, quando suonava la sveglia e dovevi andare a scuola, si sentiva una immensa voglia di rimanere in pigiama, nel candido lettuccio.

Sicuramente ancora oggi a 20, 30, 70 anni ci capita ancora. E se poi, il pigiama, si può indossare durante tutto il giorno si fa festa grossa. Paco Roca ci è riuscito e, da insolente privilegiato, lavora in pigiama.

pijama

Questo piccolo gioiello in copertina rigida mi è stato regalato pochi giorni fa dal famoso Astro Vibora per il mio 24° compleanno. Divorato in due o tre giorni, il fumetto mi è risultato rilassante, ameno, divertente e assolutamente consigliabile.

Memorias de un hombre en pijama raccoglie le strisce che il valenciano Paco Roca pubblicò nel giornale locale Las Provincias durante il 2010 e parte del 2011.

L’autore dimostra essere un avido osservatore dei comportamenti umani, che pagina dopo pagina descrive con ironia e affetto, riflettendo, in molte occasioni, su temi anche profondi.

pijama

Il fumetto è quasi esclusivamente autobiografico, ciò che appare è successo a Roca o a qualche suo amico e, sotto forma di gag veloci, analizza le situazioni riuscendo a farci sempre sorridere.

In definitiva un grande piccolo fumetto che farà le delizie degli amanti della gag agile su situazioni quotidiane, relazioni amorose e avventure con gli amici.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *